Fate un respirone….vi sveliamo il segreto del nostro albero di natale !!!

, in

ciao,
questa newsletter è molto ricca di novità.

Non siamo impazzite a mettere l’albero di natale a marzo: vogliamo finalmente dirti cosa si celava dietro questa immagine.

Il respirone che hai letto in oggetto non è affatto casuale, come non lo sono gli addobbi dell’immagine natalizia.

Ok. Non ci giriamo intorno.
L’albero vi presenta il logo di un marchio che abbiamo registrato.
Da sempre crediamo che la bellezza, in ogni sua forma, sia da interiorizzare al massimo perchè ci fa sentire bene.
Per farlo abbiamo pensato al respiro… è nato  così il progetto “Respiri d’Arte“.
Al Mudec lo abbiamo spiegato così:

“La finalità di questa pratica è porre il visitatore in uno stato di assoluta tranquillità, con la mente sgombra di pensieri. 
La mente e il cuore aperti al “sentire” l’arte con più consapevolezza e con una nuova prospettiva.
Nella sua semplicità, “Respiri d’Arte” attinge sapere da un’ampia letteratura e da studi sui temi della respirazione/meditazione/energia prodotta dall’arte.”

Abbiamo presentato il ns. progetto al Mudec a settembre e si è dimostrato molto favorevole a svilupparlo.
Per capire meglio di cosa si tratta abbiamo realizzato un video: ti mettiamo il link in fondo a questa mail.
I gruppi che si sono iscritti alla mostra di Kandinskij di domenica 2 aprile sono molto fortunati perchè saranno invitati (quindi è facoltativo) a vivere questa esperienza molto intensa assieme a due istruttrici nonché due meravigliose amiche: Cristina e Marina.

Siamo strafelici perchè ci sarà un gruppo di genitori con bambini che inaugureranno  in anteprima questa novità.
I partecipanti della visita a Kandinskij riceveranno la mail per i dettagli e il ritrovo.

Evviva! Nel parleremo ampiamente più avanti.
Passiamo ora ad un sondaggio!

​Per sabato 8 aprile abbiamo organizzato l​a visita dell‘azienda agricola San Martino​.​
Come sai, le strade nuove portano anche a ostacoli nuovi. Le adesioni sono a rilento e purtroppo la tempistica per ristorante e pullman è molto stretta.
Abbiamo quindi ideato un’alternativa che sostituirebbe ill programma inviato con la precedente newletter.
Naturalmente il percorso è altrettanto interessante e suggestivo pur rimanendo sul tema del cibo e della sostenibilità.

Faremo una visita guidata a…. Como!
Il filo conduttore? Il cibo.

Volete scoprire perchè il pane di Como era famoso?
Lo sai che il cibo di strada, che ora chiamiamo pomposamente street food, era noto sin dal medioevo?
Infatti le classi popolari urbane vivevano gran parte della giornata per strada, dove consumavano i loro pasti comprando prodotti in botteghe o da venditori ambulanti.
Noi sabato andremo a scoprirne i quartieri.

Questa che segue potrebbe essere la nuova scaletta:
mattina visita guidata di Como, al termine andremo assieme al mercato coperto, dove ci attenderanno tutti i produttori locali impegnati nella sostenibilità che saranno a disposizione per le ns. domande.
Il momento più “atteso” sarà una maxi degustazione (esclusiva per noi) dei migliori prodotti locali.
Bontà e abbondanza assicurata!
Ritrovo direttamente a Como: noi come sempre vi suggeriamo di andare in treno.

euro 25,00 (visita guidata e maxi degustazione)

Cosa ne pensi?
Se il nuovo programma ha il tuo interesse per favore contattaci o scrivi entro domenica 2 aprile così da assestare l’organizzazione.

Per finire alleghiamo la locandina per The Bodyguard, domenica 30 aprile ore 19:00. Occorre prenotare entro il 13 aprile 2017.
Se ti interessa questo spettacolo scrivici e ti comunicheremo anche i prezzi  dei posti poltronossima oppure seconda galleria (non indicati in locandina per evitare confusione).
Per la locandina, fai click sul pulsante qui sotto:

Locandina The Bodyguard, il musical

Grazie per aver letto sin qui!

Ricorda…..i respiri ben fatti migliorano la vita!
A presto,

Ester e Margherita

Link video per Respiri d’Arte: ​https://www.youtube.com/watch?v=L_mqxtHp_lk&t=6s

* °  *  °  *  °  *

Ultime news 2016

, in

ciao,

ci stiamo avvicinando a gran velocità alla fine dell’anno.

In moltissime case c’è un albero di Natale e ogni albero ha un suo perché: anche questo dell’immagine e lo scoprirai a gennaio.

Questa è l’ultima newsletter del 2016 e non poteva mancare il promemoria per l’iniziativa dedicata a Capodanno!
Sono rimasti gli ultimi quattro posti che abbiamo riservato per il Capodannificio al teatro San Teodoro con i comici scatenati del Cabarettificio.

A questo proposito abbiamo ricevuto telefonate con domande del tipo:
“è un ambiente informale?”
“non posso far tardi, posso andare via subito dopo il brindisi di mezzanotte?”
“sono da solo (o da sola), posso venire lo stesso?”

La risposta è “Sì” per tutto.
Quindi, sarai dei nostri?

La locandina è qui sotto:

Locandina Capodanno 2016

Per la mostra di Basquiat  presso il Mudec di domenica 15 gennaio ci sono gli ultimi due posti

Locandina Basquiat

Grandissima novità per il 2017: domenica 5 febbraio andremo alla Venaria Reale di Torino per la mostra “Brueghel. Capolavori dell’arte fiamminga”
L’allestimento è organizzato da Arthemisia Group nelle Sale delle Arti della Reggia di Venaria e curato da Sergio Gaddi e Andrea Wandschneider, Direttore del Paderborn Städtische Galerie in der Reithalle.
Potrai leggere la locandina con la prossima newsletter

 

Concludiamo questa newsletter dedicando alcune righe per gli auguri.

Citiamo una parola meravigliosa che esprime potenza e trasmette un modo di intendere la vita: Entusiasmo

Sai, pensiamo spesso che l’etimologia di una singola parola in alcuni casi possa sostituire un libro tanto è densa di significato o di storia.

Entusiasmo, come forse saprai, deriva dal greco antico e significa “con Dio dentro di sè”.

“Quello dell’entusiasmo non è uno stato d’animo che si riduce ad una semplice eccitazione partecipe. È qualcosa di estremamente più profondo, potente, massiccio. È il risvegliarsi di una forza che ci invasa tramite la quale non c’è meta che non sia a portata di mano, non ostacolo che non possa essere abbattuto, non collettività che non ne possa essere travolta e coinvolta. È lo stato d’animo attivo, centrato e sorridente che schiude l’infinita realizzabilità dei sogni.”

(unaparolaalgiorno)
Eh sì, l’entusiasmo che abbiamo avuto da piccoli e che riscopriamo all’improvviso, proprio a Natale!

Se abbiamo la fortuna di vedere bambini che scartano i regali sotto l’albero, questo entusiasmo ci avvolge a nostra volta.

Per il resto dell’anno, da adulti pare sia una caratteristica “misteriosa” riservata solo a pochi e allo stesso tempo ci stupiamo di quanto possa essere contagiosa.

I grandi sogni si realizzano attraverso l’agire e attingendo da questa forza divina, che si esprime attraverso la fiducia, ill coraggio, la gioia di essere vivi, dall’abbandono della paura del giudizio degli altri, dal desiderio di farcela nonostante i sacrifici (altra parola straordinaria).

“Ogni volta che qualcuno fa qualcosa per un ideale più alto che non sia lui stesso, lì vicino c’è Dio o chi per lui” (S. Zanolli).

Crediamo proprio che l’entusiasmo sia l’approccio vincente per affrontare le sfide e gli ostacoli soprattutto nei momenti di necessità.

Ecco, per questo nuovo anno il nostro augurio per te e per tutti i tuoi familiari è che sia sempre splendido l’entusiasmo a partire dalle piccole cose.
Auguri carissimi di Buone feste

Ester e Margherita

* °  *  °  *  °  *

Ultime novità per voi

, in

Buon pomeriggio a tutti,
rieccoci con la nostra newsletter settimanale

Questa volta, riepiloghiamo tutti i nostri prossimi appuntamenti e ti inoltriamo un’iniziativa pensata per i piú piccoli.

– Sabato 31 dicembre 2016, Cantù

Dopo diverse mail e chiamate riguardo la serata di San Silvestro, abbiamo deciso di iniziare l’anno con tante risate grazie ai comici del Cabarettificio. Come l’anno scorso, torniamo al Teatro San Teodoro per assistere a una frizzante serata…tra risate, spumante, lenticchie e zampone!

Saremo accompagnati da una squadra affiatata ed esplosiva, i comici del Cabarettificio, che ci condurrà all’anno nuovo con allegria!

Trovi tutti i dettagli della serata, facendo click sul pulsante sottostante

Locandina Capodanno 2016

I nostri due “appuntamenti museali” li conosci giá: la mostra sull’arte giapponese a Palazzo Reale e la retrospettiva su Basquiat al Mudec.

Molti acculturati hanno colto queste occasioni per farne dei regali di Natale.

Abbiamo pensato a una locandina speciale, che puoi personalizzare, firmandola o aggiungendo frasi particolari.

Trovi le locandine sotto la descrizione delle mostre, facendo click sui rispettivi pulsanti.
– Domenica 8 gennaio 2017, mostra Arte giapponese

Sono disponibili gli ultimi 2 posti per la mostra a Palazzo Reale.

Locandina Arte giapponese, regalo

– Domenica 15 gennaio 2017, mostra su Basquiat 

Ci sono disponibili 10 posti per la mostra presso il Mudec-Museo delle Culture

Locandina Basquiat , regalo

– Corso di illustrazione e fumetto per bambini dai 5 ai 13 anni
Ti facciamo conoscere questa interessante iniziativa rivolta a piccoli e giovani artisti presso il Chiostrino Artificio in Piazzolo Terragni, 4 a Como, che si snoda in diversi appuntamenti.

A partire da una lettura e da una suggestiva immersione nelle opere dell’Artista, prenderà vita il laboratorio creativo in cui matite, colori acrilici, collage di materiali, pennini, china e tanto altro ancora, saranno messi a disposizione dei piccoli artisti per creare ed esprimersi con i grandi Illustratori al fianco. Ogni laboratorio unisce una tecnica dell’illustrazione a un tema da scoprire, e guarderete il mondo con uno sguardo originale e curioso!

Per qualsiasi info chiamate Anna Buttarelli al 338/7872193

Per vedere tutte le date del laboratorio, fai click sul pulsante sottostante

Illustrami, corso per bambini e ragazzi

Buona festa dell’Immacolata!
A mercoledì  prossimo,
Ester e Margherita

* °  *  °  *  °  *