Siamo in ciauscolo tour

, in
ciao ,
Perdona per la latitanza, ma in questi mesi più che Culturaintour siamo “ciauscolo tour”.
Stiamo infatti promuovendo il ns. progetto “Da Como alle Marche in rinascita” con degustazioni delle migliori specialità enogastronomiche marchigiane e lariane.

Non sai cos’è il ciauscolo?
Te lo diciamo subito. Prima ti informiamo che dopo gli aperitivi solidali a Cadorago e a Saronno, saremo a Como sabato 25 novembre, in mattinata presso il mercato coperto di via Mentana.

Poi ci troverai a Guanzate domenica 17 dicembre, dove ti faremo conoscere la roveja.
Altre date in programma.

Ora ti diciamo cos’è il ciauscolo: è un salame tipico marchigiano di carne suina, morbido,  che non si affetta ma si spalma.
Ora facciamo pace con i vegetariani …la roveja è un legume affine al pisello, con sapore simile alla fava, tradizionalmente coltivato nelle Marche.

Tornando alla programmazione consueta, iniziamo con “cosa non organizziamo” e cioè Caravaggio a Palazzo Reale.
Riceviamo numerose richieste per la mostra “Dentro Caravaggio” ma la biglietteria
già da tempo dava come soldout tutti i weekend fino a chiusura mostra.
Quindi, sappi regolarti come meglio credi.

Per il 2018, metteremo a calendario, non appena ci viene assegnata una data, una visita al Cenacolo abbinando visita alla Basilica delle Grazie e Basilica Sant’Ambrogio.

Ora mini-sondaggio:
cosa dici della mostra “Giovanni Boldini” a Venaria Reale ?
Vorremmo completare la gita con la visita del villaggio Leumann, un quartiere operaio costruito alla fine dell’Ottocento che si trova a Collegno, alle porte di Torino.
Attendiamo un tuo feedback.

Qui trovi le foto dei due album:
aperitivo a Cadorago (clicca su Cadorago) e aperitivo a Saronno (clicca su Saronno)
A presto!
Ester e Margherita

* °  *  °  *  °  *

Aperitivo 29-07 e prossime anticipazioni

, in

ciao,

Eccoci a ricordarti i nostri prossimi spumeggianti appuntamenti.
Volevamo iniziare dicendoti “ecco cosa bolle in pentola” ma con queste temperature ci sembrava troppo…

Cominciamo con la leggerezza estiva
​~ Sabato​ 29 luglio visita guidata​ a Milano, Castello Sforzesco
Scopriremo le curiosità e i simboli nascosti del castello sforzesco che sono ​sconosciuti a molti milanesi.
Esso è stato ​quattrocentesca dimora degli Sforza e in particolare di Ludovico il Moro che chiamò a lavorarci Filarete, Bramante e Leonardo. Il castello​ venne usato per secoli come caserma dagli spagnoli, austriaci e francesi, che lo distrussero quasi completamente tanto che per qualche tempo si pensò ​persino di abbatterlo.
​Al termine ​della visita dopo aver girato tra i cortili e conosciuto anche l’incredibile storia del “Bombarda”, ci troveremo tutti per un aperitivo tra “amici ad Arte”.

La locandina la trovi cliccando qui sotto:

Locandina Amici ad Arte, Castello Sforzesco

~ Amici ad Arte, speciale Ferragosto
Visita guidata di Como romanica.
Il tour ha inizio con la chiesa di San Abbondio, passando da Porta Torre, arriveremo prima in piazza San Fedele, per ammirarne la splendida chiesa omonima e infine in Duomo.
Seguiranno dettagli.

~ Venerdì 8 settembre, dialogo nel buio con aperitivo
La locandina segue al più presto

~ Sabato 23 settembre, “cibo di strada a Como”
Visita guidata del luoghi ove in epoca medievale esistevano le botteghe che vendevano il cibo da consumarsi per strada.
Il giro della città di Como terminerà al mercato coperto
​con una degustazione buonissima: tutte per noi le prelibatezze tipiche del territorio, fornite​ direttamente dai produttori lariani.

~ Rocky Horror Show , 1° novembre 2017 ore 16:00
Stiamo organizzando un gruppo per il musical che viene definito lo spettacolo cult per eccellenza.
Dove?
Al teatro degli Arcimboldi a Milano con una star d’eccezione: Claudio Bisio nel ruolo di narratore.
euro 42,00 platea alta.

In questo caso vale la regola di “chi prima arriva meglio alloggia” perché abbiamo i posti prenotati ma verranno assegnati i posti effettivi solo quando saranno pagati.
Ora lo sai…

Ultimi due promemoria:
Per domenica 24 settembre vorremmo proporti una gita in Valbormida (in Liguria) con lo scrittore Giorgio Baietti che ci porterà personalmente nei luoghi misteriosi citati nei suoi suggestivi libri.

Attendiamo un feedback circa il tuo interesse perché Baietti è molto richiesto per le sue conferenze in giro per l’Italia e va data conferma alla sua gentile disponibilità. Grazie !

Infine siate parsimoniosi in questi mesi in vista del nostro meraviglioso viaggio nelle Marche.
Come richiestoci da molti iscritti, abbiamo ultimato il programma che ti invieremo tra poco.

È tutto!

Buonissimo proseguimento d’estate e ricorda che noi contiamo sul tuo passaparola!
Ester e Margherita
* ° * ° * ° *

Video visita ICAM e aperitivo in Triennale

, in

 

Siamo molto contente di inviarti il video della ns. visita alla Icam cioccolato.
Facci sapere se ti piace.
Il link per vederlo è in fondo a questa mail.

Con l’occasione ti ricordiamo della ns. serata “Amici ad Arte” di venerdì 7 luglio.
Con una bella atmosfera estiva, ci sarà l’aperitivo al “Caffè in giardino” dopo aver visitato la Triennale e le sue installazioni all’aperto, prima fra tutte “I bagni misteriosi” di De Chirico
Per scaricare la locandina fai click sul tasto “Seratona aperitivo”, oppure in fondo alla mail su “Amici ad Arte”

Seratona aperitivo

Spero che verrai al mio esordio….e anche se non ci sarai, faccio conto sul tuo sostegno a distanza !

A presto!
Ester

Video visita alla ICAM di Orsenigo

Amici ad Arte  

* ° * ° * ° *

 

Gallerie tetti e seratona tra amici con aperitivo

, in

ciao,

Oggi la newsletter la scriviamo verde menta… non crediamo funzioni quanto la frescura di montagna però la suggestione ci piace.

Per il prossimo inizio luglio abbiamo due appuntamenti: entrambe le iniziative sono realizzate con la collaborazione dell’Associazione Laboratorio11 di Milano.

La nuova visita per i camminamenti della galleria Vittorio Emanuele è domenica 2 luglio.
Trovi  la locandina facendo click sul pulsante sottostante.

Locandina Camminamenti sui tetti della Galleria

Se sarai già a Milano, ci troviamo nel cortile di Silvio Pellico 2.
Saliremo a bordo di un ascensore panoramico arrivando fino al 4° piano della Galleria, percorrendo un tunnel magico sotto un cielo di stelle, fino a  giungere sul tetto della Galleria.
Ad attenderci una passerella di 250 mt da cui potrai ammirare le guglie del Duomo e una vista panoramica dello skyline milanese.
Non basta! Cercheremo di far luce sulla figura dell’architetto Giuseppe Mengoni, l’artefice di questa foresta di ferro e vetro, che morì tragicamente dalle impalcature alla vigilia dell’inaugurazione dell’Arco Trionfale.
Tante le ipotesi..suicidio, omicidio, disgrazia?
Cercheremo di farci un’idea attraverso le testimonianze dell’epoca.

 

Conosci il posto di Milano che trovi nella foto in alto? Bella vero?
Risale al 1981! Più avanti ti diremo cos’è….per ora sappi che è lì che si svolgerà un evento nuovo: una seratona aperitivo dopo aver visitato la Triennale di Milano e i suoi giardini ove sono ospitate installazioni che meritano di essere conosciute.

​Prendi nota: Venerdì 7 luglio 2017 ti sveleremo come e perché nei primi anni del Novecento è maturata l’idea di trasferire le mostre Triennali delle Arti decorative dalla sede di Monza a quella di Milano.

Una piccola anticipazione te ​l​a raccontiamo subito. La Triennale di Milano esiste grazie a ​un ​cospicuo lascito del senatore Antonio Bernocchi, politico, imprenditore e notissimo mecenate della città di Milano che volle realizzare il sogno di dotare la città di un prestigioso Palazzo dell’ Arte.

L’edificio venne costruito nell’arco di soli diciotto mesi a partire dalla fine del 1931 e presenta il genio dell’architetto Giovanni Muzio, che ​seppe riunire elementi classici (arco, colonne) con spiccate innovazioni, come il mattone clinker, usato per la prima volta in Italia.

L’opera che risalta nei giardini è proprio​ quella della foto, “I bagni misteriosi” di Giorgio De Chirico, in cui i milanesi 36 anni fa si rinfrescavano dalla calura estiva.
​L’arte di De Chirico era per certi versi rivoluzionaria tanto da farlo sentire “un pesce fuor d’acqua” … e vedremo come.

Troveremo altre opere come la Luna, il Timpano, il Millepiedi…tutte con una storia davvero singolare.
Arriveremo così al simpatico momento aperitivo nell’elegante locale a ridosso del prato per scambiarci quattro chiacchiere.

​Dimenticavamo: la seratona si chiama “Amici ad Arte” e non “Amiche ad Arte”… ​
​Ci accompagnerà una guida mai vista, il cui nome inizia con “E” e finisce con “R”.

Vi aspettiamo​!

Per la locandina, fai click sul pulsante sottostante.

Locandina Amici ad Arte, visita alla Triennale e aperitivo

 

A presto!
Ester e Margherita

* ° * ° * ° *