← Torna al blog

Settembre bello, sole e venticello (filastrocca popolare)

ciao,

sta arrivando settembre e noi faremo in modo che l’atmosfera vacanziera continui ancora.
Facciamo un breve riepilogo:

sabato 8 settembre 2018, gita a Monza – villa Reale e Duomo
Ultimissimi posti!
Tutti i dettagli nella locandina. Clicca sul bottone.

Locandina gita a Monza

~ domenica 9 settembre 2018, Cenacolo: al completo

~ sabato 15 settembre 2018, Gita a Bellano e Abbazia di Piona
Programma bellissimo.
Andremo a Bellano poi navigazione in battello con pranzo a bordo fino a Piona.
Visita dell’abbazia accompagnati dai monaci cistercensi che vi abitano.
Ti diremo tutto la prossima volta con la locandina.
Ci sarà una grande sorpresa!

sabato 22 settembre 2018, Giro di Como quartiere medievale e Pinacoteca civica
Ci sarà  (facoltativo) l’aperitivo presso il mercato coperto di  Como, con i prodotti tipici  lariani forniti direttamente dalle aziende agricole: una bontà assoluta.
La scorsa volta che siamo stati è uscito l’Articolo sulla Provincia 😉
(per vederlo clicca qui)
Sul pulsante sottostante trovi la locandina con maggiori dettagli.

Locandina Pinacoteca di Como 

Inoltre ti segnaliamo:
Per domenica 16 settembre un’iniziativa promossa dalle biblioteche di Colverde, Cucciago, Fino Mornasco, Uggiate e Vertemate: “Passeggiando nella Val di Murnèe”.
Mattino presentazione iniziativa ed escursione
Pomeriggio passeggiata per visita al Molino Tommasone
Dettagli nella locandina qui sotto. Clicca sul bottone.
~ sabato 22 settembre e domenica 23 settembre, Bulgorello in mostra
“La grande guerra, memorie del centenario 1915-1918”

Nel ridente paesino ove abitiamo (Cadorago fraz. Bulgorello) ci sarà un’interessantima mostra organizzata direttamente dai cittadini per ricordare i propri caduti attraverso alcune significative memorie. Sarà ricostruito uno spaccato di aspetti della vita al fronte (ricostruzione di una trincea, divise militari originali, residuati bellici, vettovagliamento e oggetti personali, foto, medaglie)  e del vivere quotidiano  (capi di abbigliamento, stoviglie di cucina, arredi delle semplici stanze da letto, attrezzi da lavoro di artigiani,attrezzature per attingere l’acqua e per lavare, materiale scolastico e scritti originali dei bambini dell’epoca).Pensa che tutto il materiale esposto proviene da privati cittadini che generosamente hanno preso quanto presente nei propri armadi, cassetti e cantine per esporre ricordi densi di sofferenza, di amore e di Storia.
Per la locandina clicca sul bottone.

Se vieni faccelo sapere e saremo felici di incontrarti!
Ci risentiamo presto per il programma di ottobre.
Tieni presente che abbiamo raggruppato tutte le locandine in fondo a questa mail.
Un abbraccio,
Ester e Margherita

* °  *  °  *  °  *

Comments

comments

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei − = 4