← Torna al blog

Dopo la fabbrica di cioccolato arrivano le caprette…. (Heidi la immaginiamo)

 

ciao,

Seppur il titolo dell’oggetto sia scherzoso, visitare le aziende sostenibili è un fatto davvero importante.
Ci si rende conto che esiste, in alcuni casi già da molti anni, un modello di sviluppo etico e solidale che il più delle volte passa quasi inosservato e dovrebbe essere invece noto a tutti i consumatori-cittadini.

Ad inizio marzo abbiamo visitato la Icam cioccolato.

È stato estremamente interessante e la presenza del Sindaco di Orsenigo, Mario Chiavenna, ha significato molto: siamo sempre più consapevoli che sia fondamentale dare supporto alle aziende sostenibili affinché proseguano su questa strada.

Se vuoi sapere com’è andata ti rimandiamo allo spazio che ci ha dedicato il quotidiano IL GIORNO.

Per leggere l’articolo, che ci ha riempito di gioia, clicca sul bottone qui sotto :

Articolo Turismo PartecipAttivo su IL GIORNO

I questionari che abbiamo distribuito al gruppo in visita alla Icam riportano delle interessanti definizioni della parola sostenibilità.
Ecco alcune delle risposte in merito a “cos’è la sostenibilità” per i nostri “acculturati”:

– produrre dando la preferenza all’ambiente, alla solidarietà, al benessere degli operai, maestranze e alla qualità del prodotto;

– prodotti naturali, qualità, equo trattamento della manodopera e fornitori, rispetto del territorio;

– gestione dell’azienda con attenzione alla qualità del prodotto, al rispetto per il personale e l’ambiente;

– attenzione all’ambiente, al prodotto e al benessere dei dipendenti;

– produttività in rispetto dell’ambiente;

– si intende l’attenzione che l’azienda ha nel rapporto con l’acquisto dei materiale e l’attenzione che presta nel rapporto ambiente e personale.

Ottime risposte! Siamo sulla strada giusta…
Vi proponiamo allora una seconda bellissima giornata.
Questa volta percorreremo con il pullman il lungolago.
A bordo con noi ci sarà Cristina, la “nostra” guida (per chi l’ha già conosciuta in occasione della prima visita), che con entusiasmo ci illustrerà le meraviglie del territorio.

Il pranzo sarà presso la Locanda San Martino, un posto incantevole con una vista mozzafiato.
Il cuoco ci ha detto che il menu è pensato rispettando la stagionalità delle verdure e che tutti gli ingredienti provengono da aziende comasche locali.
Potrà essere un’occasione per conoscere prodotti tradizionali per il ns. pranzo pasquale.

Il pomeriggio sarà dedicato all’azienda agricola Maldini che ha ricevuto numerosi riconoscimenti per l’alta qualità dei prodotti.
Entreremo nella stalla per osservare da vicino le caprette e vedremo il caseificio.

Durante la visita ci accorgeremo di quanta attenzione è dedicata «alla salute e al benessere di ogni capra e alla sua l’alimentazione basata su foraggi, cereali naturali e sali minerali. I formaggi infatti sono deliziosi.»  (Le parole tra virgolette sono state prese dal loro sito).
Per la locandina, clicca sul bottone:

Locandina azienda agricola San Martino

Vi aspettiamo numerosi!
Buon fine settimana,

Ester e Margherita

* °  *  °  *  °  *

Comments

comments

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× quattro = 32