Archivio per la categoria ‘Visita’

Di tutto un po’ …..

, in

Newsletter del 13 marzo 2015

ciao a tutti,

– Van Gogh, Palazzo Reale 15 marzo
Allego la locandina.
Con domenica, ultima occasione per visitare la mostra.
Aperte le iscrizioni.

Presto la locandina per:

– visita teatralizzata a Milano
Vi ricordate il nostro pomeriggio a Villa Simonetta, I Fantasmi di parco Sempione o Wanda nel quartiere di Brera?
Bene. I nostri attori ora sono anche al museo Bagatti Valsecchi.
Ci andremo domenica 26 aprile.

Infine un’informazione per chi era in visita al Binario 21 lo scorso febbraio.
Come d’accordo ho contattato la signora Liliana Segre e purtroppo (per noi) l’età la costringe a starsene un po’ tranquilla.

Queste le sue poche parole che tuonano forti, ci fanno comprendere che tra pochi anni tutto sarà consegnato a noi:

“alla mia età 84 quasi 85 non vado più nelle scuole come ho fatto per 25 anni!
Vogliatemi bene ugualmente!
Grazie per le dolci espressioni di affetto
Liliana Segre”

Eventi a Milano, vi segnalo:
Giovedì 19 marzo andrà in scena Nomi, cognomi e infami di e con Giulio Cavalli
P resso la sede del Politecnico di Milano di piazza Leonardo da Vinci.
“Storie eccezionali e persone normali, almeno così dovrebbe essere.
Storie che dovrebbero verificarsi di rado, eccezionali appunto, e di persone come tante, normali appunto.
Ma così non è. Perché ci sono storie che ci raccontano fatti che accadono troppo spesso e persone che per scelta o per forza si ritrovano ad essere meno comuni di tante altre.”

Ingresso gratuito compilando il form http://ow.ly/KewoJ

The Art of Attentiveness, ideato dall’artista della luce Gerry Hofstetter arriva finalmente a Milano!
Si tratta di un grande progetto artistico, una serie di spettacolari installazioni luminose sui monumenti e sulle facciate delle principali città europee.
Martedì 17 marzo, a partire dalle 18,30, a Milano, la facciata del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, in via San Vittore, 21 (zona S.Ambrogio), si animerà di luci, immagini e colori in una strepitosa coreografia che lascerà senza fiato.

Grazie e a presto!
Margherita

 

 

Speciale otto marzo

, in

Newsletter del 12 febbraio 2015

ciao a tutti,

Questa mail è dedicata esclusivamente all’otto marzo e comprende due iniziative:

– Van Gogh a Palazzo Reale ingresso ore 12e20
L’iniziativa è promossa dalla biblioteca di Lomazzo.
Aperte le iscrizioni.
L’orario del treno da Lomazzo è alle ore 10e45.
Allego locandina.

– Itinerario dedicato alle Grandi Donne di Milano ore 15:00
Una guida ci accompagnerà per farci conoscere le figure femminili che si sono distinte nel capoluogo lombardo: dame di corte e celebri donne di spettacolo, fervide paladine
milanesi dagli ideali risorgimentali e icone manzoniane.
Non voglio raccontarvi troppo. Per saperne di più ci vediamo l’otto marzo.
Allego la locandina.
Dedico questa iniziativa a tutte le donne della mia mailing list e in particolare a Elena C.

Grandi donne

Per allietare la giornata, tra la mostra di Van Gogh e il percorso culturale dedicato alle Grandi Donne propongo (facoltativo) un “aperitivo” nella bellissima veranda del Ristorante “Caruso”
di via Manzoni. Euro 15,00

Potete iscrivervi ad una delle iniziative o ad entrambe. L’invito conviviale per l’aperitivo è rivolto sia ai partecipanti della mostra che a coloro che sceglieranno il percorso delle
Grandi Donne.

A disposizione per ogni info.
Grazie e a presto.
Margherita

Poldi Pezzoli, Legnanesi e Binario 21

, in

 

Newsletter del 30 gennaio 2015

ciao a tutti,

Questo è un breve riepilogo di iniziative di febbraio:

– Museo Poldi Pezzoli e quartiere Porta Nuova
sabato 14 febbraio 2015
Ultimi posti!

Per scaricare la locandina:
http://www.culturaintour.it/eventi/poldi-le-dame-dei-pollaiolo-e-bosco-verticale-quartiere-porta-nuova/

– Legnanesi Teatro Nazionale
domenica 22 febbraio ore 15e30
Completato il gruppo.
Ho acquistato qualche biglietto per chi decide “all’ultimo”…
Attendo un vs. cenno!
Per scaricare la locandina:
http://www.culturaintour.it/eventi/i-legnanesi-la-finestra-sui-cortili-2/

– Mostra a Vicenza “Tutankhamon, Caravaggio, VanGogh”
sabato 28 febbraio (accompagna il gruppo Barbara della Olinad)
Per scaricare la locandina:
http://www.culturaintour.it/eventi/gita-a-vicenza-mostra-tutankhamon-caravaggio-van-gogh/

– Mostra Van Gogh a Palazzo Reale
sabato 28 febbraio (accompagna il gruppo Margherita)
Contatterò gli iscritti per accordarci sul ritrovo.

Infine allego la locandina del Comune di Cadorago per la visita al Binario 21, domenica 22 febbraio .
Il Memoriale della Shoah è situato sotto la stazione Centrale di Milano: dal cosiddetto “binario 21” erano caricati e scaricati i treni postali, centinaia di ebrei e deportati politici venivano caricati su vagoni bestiame diretti ai campi di Auschwitz–Birkenau, Mauthausen, Bergen Belsen, Fossoli e Bolzano.
Su un lungo muro campeggia, a monito, una parola: “INDIFFERENZA” a dire che questo atteggiamento ha consentito la Shoah.

Locandina Binario21

È tutto!
Buon week end!
Margherita

Come una visita diventa un contributo alla sostenibilità

, in

Cultura in Tour organizza visite culturali per gruppi e, da molti anni, le iniziative prendono il via dal trasporto per recarsi alle mostre o ai musei.

A tutte le persone del gruppo viene dato come punto di ritrovo non la meta (museo, mostra o teatro) ma la carrozza del treno. I partecipanti (solitamente 20-25 persone) spesso provengono da vari comuni e vengono invitati a prendere lo stesso treno ma partendo dalle stazioni ferroviarie a loro più funzionali. Il ritrovo per tutti è sulla prima carrozza di seconda classe. La trasferta si trasforma e diventa un bel momento di aggregazione e un’opportunità per conoscersi e fare nuove amicizie.

 

TAF-Como

Un’alternativa al viaggio in treno si verifica per gli spettacoli teatrali serali. Le persone che fanno parte del gruppo vengono coordinate da Cultura in Tour per organizzare le offerte e/o richieste di passaggio in auto. Questa modalità di condivisione dell’auto, nota come “Car pooling”, ha un riscontro molto positivo: fare il viaggio in compagnia è più bello. Cultura in Tour promuove la mobilità sostenibile perchè cambiare piccole abitudini ha riscontri positivi altissimi: meno traffico, meno inquinamento, meno stress più amici!