← Torna al blog

Binario 21 e Cappella degli Scrovegni

Padova_Scrovegni_Giotto_giudizio_universale

Buongiorno a tutti!

E’ un po’ che non ci si sente. Oggi trovate alcuni aggiornamenti.

Per la Giornata della Memoria,

– Visita a Fossoli (Modena), domenica 31 gennaio

Tutto esaurito con 50 partecipanti.
Grazie a tutti coloro che si sono iscritti e grazie alla biblioteca di Cadorago e
alla biblioteca di Solbiate che​ ​hanno promosso questo evento.


– Binario21, Milano per domenica 21 febbraio

Cliccla qui accanto per scaricare la locandina in pdf. (2016, Binario21)
E’ una visita molto intensa quella al Memoriale della Shoah. Però preferisco chiarmarlo​ ​
semplicemente Binario 21 perchè ha tutto un altro impatto:
fa capire che quello che è quotidiano può diventare inimmaginabile orrore.
La stazione, l’annuncio dei treni in arrivo e partenza ci suonano familiari anzi
spesso sono associati a momenti gioiosi, di vacanza.
Invece la stazione Centrale di Milano (e non solo) ha anche un’altra storia.
Dal dicembre 1943 al maggio 1944 i sotterranei della stazione Centrale si trasformano.
L’ingresso di via Ferrante Aporti per i cittadini milanesi ha come sempre la sua funzione “ufficiale”: carico e scarico merci.
Da questo ingresso si accede al binario 21 dove transitano i treni per le poste.
Nessuno sa (o vuol sapere) che di notte arrivano camion. Sopra ci sono persone che fatte scendere sono costrette a partire da quello stesso binario su un treno bestiame: centinaia di ebrei e deportati politici vengono caricati e diretti ai
campi di Auschwitz–Birkenau, Mauthausen, Bergen Belsen, Fossoli e Bolzano.
Durante la visita al binario 21, come dicevo siamo nei sotterranei, di tanto in
tanto si sente sopraggiungere il rumore violento dei treni, il soffitto trema sopra la testa e tutto cambia…
E’ una visita difficile ma ci costringe a non essere indifferenti.

Respirone e cambiamo discorso.

– Cappella degli Scrovegni​, Padova​

Ho fissato la data. Domenica 19 giugno e non è casuale: è una delle giornate “speciali”
in cui la visita nella Cappella degli Scrovegni
dura 20 minuti anzichè i 15 normalmente consentiti.
Ho già preso nota di tutti coloro che si sono detti interessati. Definisco tutto il
programma della giornata e poi riceverete la locandina.

Infine vi segnalo un’iniziativa benefica promossa dall‘Associazione Francesco Paganoni a favore dell’AISM di Como:
Domenica 21 febbraio a Cucciago (Cantù), pranzo presso l’oratorio Sant’Arialdo.
Menu valtellinese euro 25,00
Info: Annarita cell.339 3304801

Buona settimana!!!
Margherita
* ° * ° * ° *

Comments

comments

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre + 6 =